La guida di Semalt: nove passaggi per la pianificazione del contenuto del sito Web

È difficile per i proprietari di siti Web pianificare e sviluppare contenuti per i propri utenti, collaborando con gli altri. Tuttavia, è sempre possibile gestire i contenuti del sito Web in modo efficiente

Max Bell, il Customer Success Manager di Semalt , consiglia di seguire nove passaggi come guida per ottenere e pubblicare i contenuti giusti

1. Valuta copia corrente

Prima di ogni altra cosa, una valutazione della copia corrente è prudente in quanto identifica errori o cose che devono essere aggiornati. La classificazione del contenuto e l'assegnazione di obiettivi specifici per questi gruppi semplifica garantire che il sito fornisca solo materiale prezioso.

2. Identificare il pubblico di destinazione

Un'azienda dovrebbe sapere con chi sta parlando prima di creare contenuti. Comprendere o identificare il pubblico target aiuta a fornire chiarezza durante la pianificazione. Valuta se le informazioni che uno intende includere sono necessarie o sufficientemente chiare. Identifica anche il pubblico primario, secondario e terziario per garantire che il sito si rivolga a tutti i suoi visitatori.

3. Usa Sitemap

Le Sitemap fungono da schemi. Senza di esso, un sito potrebbe non raggiungere tutti i suoi obiettivi o assegnare contenuti alla sua pagina pertinente. Esistono molti programmi e suite software diversi per aiutare a progettare e organizzare le informazioni su un sito Web. Esempi come l'organigramma in Microsoft Word e gli strumenti gratuiti XMind multipiattaforma. Inizia con il contenuto collettivo per vedere se una singola pagina può contenere tutto o potrebbe aver bisogno di sottopagine. In questo modo, diventa possibile dare la priorità e riorganizzare gli articoli sul sito Web.

4. Collaborare con gli altri

Coinvolgere altre persone nella revisione e nella modifica garantisce che il contenuto non contenga errori grammaticali e abbia senso per gli altri. La collaborazione consente ad altre parti di contribuire. I singoli file per tutto il contenuto limitano la possibilità di queste interazioni e gli sviluppatori di contenuti devono evitarlo. Google Documenti e JumpChart sono strumenti di collaborazione per contenuti di siti Web che consentono a più utenti di fornire feedback.

5. Raccontare contro vendere la storia

Alcune persone ritengono che i loro siti Web offrano la possibilità di parlare della storia dell'azienda. Contrariamente a ciò, dovrebbe raccontare storie di altre persone che potrebbero aver beneficiato del coinvolgimento con i prodotti o servizi offerti sul sito. Tutto ciò che conta sono le prove e dette in modo comprensibile. Il prodotto o servizio deve colmare una lacuna di necessità, con punti di facile lettura in merito ai vantaggi che si accumulano per l'utente.

6. Scrivi per esseri umani e motori di ricerca

L'azienda non dovrebbe inserire molte parole chiave nel contenuto, al punto che perde il suo significato o diventa illeggibile. Includere questi termini in tutto il testo garantisce naturalmente che i lettori vedranno il contenuto. Inoltre, l'uso di parole chiave semantiche per sostituire le parole chiave principali non modifica il significato originale del materiale.

7. Crea una copia orientata all'azione

Alla fine del contenuto, ci dovrebbe essere un testo che dice ai visitatori quale passo devono fare dopo. Un indirizzo e-mail o un collegamento alla pagina dei contatti consente un'azione facile per i consumatori mentre l'azienda è ancora ai vertici della propria mente.

8. Ricorso visivo

L'inclusione di immagini, grafici e illustrazioni di supporto garantisce che la copia appaia tanto utile quanto utile. Rompere il testo con citazioni di pull o testimonianze più grandi o utilizzare elenchi puntati è utile per gli utenti che scelgono di consultare i testi. Il carattere tipografico della copia ha un ruolo significativo nel garantire la leggibilità della copia.

9. Scadenze

Stabilire scadenze concrete per singoli e team assicura che i progetti rimangano sulla buona strada. Un modo per farlo è raggruppare la creazione di contenuti in blocchi pertinenti e lavorare su uno alla volta. La sezione about dovrebbe essere tra le prime in quanto dà il tono e identifica su cosa concentrarsi mentre il progetto procede. Le scadenze aiutano a stabilire quando inviare il lavoro per la revisione con le parti interessate e quando compilare tutto il contenuto nel sito.

Conclusione

La pianificazione del sito Web richiede tempo per pianificare e attuare la strategia. In questo modo, diventa più facile presentare contenuti di qualità e privi di errori su un sito.